Occhi più sani e più belli

Le palpebre e le ciglia costituiscono la prima barriera contro le infezioni e le irritazioni della superficie e degli annessi oculari.

Le odierne condizioni climatiche e lavorative, spesso creano condizioni irritative alle quali i nostri occhi reagiscono producendo una maggiore secrezione lacrimale, generalmente con un aumento della componente lipidica che causa discomfort, soprattutto nei portatori di lenti a contatto.

L’importanza dell’igiene
La prima regola è sicuramente lavarsi accuratamente le mani prima di toccarsi gli occhi, per qualsiasi ragione, in particolare durante l’applicazione delle lenti a contatto, l’instillazione di integratori del film lacrimale o prima di truccarsi. Il trucco è decisamente un punto importante sul quale porre attenzione. Teniamo presente che qualsiasi trucco deve essere accuratamente rimosso al fine di evitare che i residui diventino terreno fertile per i batteri e siano causa di irritazioni e reazioni allergiche.
Qualsiasi tipo di prodotto struccante contiene tensioattivi o sostanze alcoliche, che spesso sono irritanti. Le irritazioni della congiuntiva tarsale da cosmetici sono molto frequenti e spesso causano reazioni allergiche per le quali diviene necessario intervenire con una terapia specifica. I portatori di lenti a contatto sono più soggetti a questo tipo di reazioni, che, talvolta si ripercuotono sul normale porto delle lenti, fino a divenire causa di drop out.

La detersione della zona oculare e perioculare è importante in tutti i soggetti, soprattutto negli allergici e nei portatori di lenti a contatto; deve essere effettuata quotidianamente, con prodotti specifici, studiati appositamente per gli occhi da chi si occupa del benessere oculare.

Le garze sterili OPTOcare® di OPTOX imbevute di una soluzione a base di Ammonio glicirrizzato ed estratti di Echinacea angustifolia e Ananas sativa, sono specifiche per l’igiene oculare e perioculare. OPTOcare® è disponibile nel pratico formato da 28 garze, consigliato sia per gli adulti che per i bimbi (al di sopra dei quattro anni di età).

Le proprietà antinfiammatorie e antiedemigene dell’Echinacea a. e dell’Ananas s. fanno di OPTOcare® il prodotto ideale per l’igiene oculare e perioculare in qualsiasi condizione, anche dopo un bagno in acque salmastre o in piscina, per ridurre gli effetti irritanti del cloro, o per struccarsi. Il suggerimento è di tamponare e frizionare le palpebre, ad occhi chiusi, usando una garza per occhio, facendo attenzione a detergere bene la zona delle ciglia per eliminare i residui del sale o della sabbia, o del trucco.

In caso di prurito dopo molte ore all’aria aperta, si può optare per un piccolo impacco, lasciando le garze per qualche minuto sugli occhi chiusi, per aumentare l’effetto decongestionante e rinfrescante. In caso di patologie infiammatorie o irritative delle palpebre è preferibile utilizzare OPTOcare® dopo aver conservato la bustina chiusa in frigorifero (non in freezer!) per alcune ore, l’effetto rinfrescante conferirà un immediato sollievo.

In presenza di blefarite, orzaiolo, calazio, si consiglia di scaldare le garze a bagnomaria, in busta chiusa, a 40 gradi circa. Dopodiché lasciare la garza sull’occhio chiuso per OPTOcare®, garze sterili per l’igiene ed il benessere oculare e perioculare 4-5 minuti, in modo da effettuare un impacco caldoumido, massaggiando delicatamente la zona interessata con la stessa garza.

Per eliminare le secrezioni adese, spremere il contenuto della garza sull’occhio chiuso e poi pulire con la stessa garza asportando le secrezioni.
Le garze monouso OPTOcare® di OPTOX sono comodamente trasportabili in qualsiasi beauty case, pronte all’uso in qualsiasi momento, per qualsiasi occasione, durante qualsiasi viaggio, poiché accuratamente confezionate una per una in bustine monodose. Consentono un comfort immediato ed una specifica detersione della zona oculare e perioculare, rimuovono velocemente ed in maniera efficace qualsiasi tipo di trucco, anche water-proof, diminuendo il rischio di reazioni allergiche o fastidiose irritazioni, decongestionando e rinfrescando le nostre palpebre.

AUTORI
Edoardo Ligabue Cristina Giordano

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn